Skip to main content

Contro il cancro una speranza dai farmaci antistaminici

 |  Redazione Sconfini

Anche gli antistaminici in un futuro prossimo potrebbero essere impiegati con esito positivo nella lotta ai tumori. A darne l’annuncio gli scienziati della Società europea per lo studio dell’istamina, che si sono riuniti nel mese di maggio 2007 a Firenze in un convegno internazionale.

 

L’istamina – ha spiegato il professor Pier Francesco Mannaioni, farmacologo dell’Università di Firenze – è coinvolta in varie funzioni essenziali dell’organismo come il sonno e l’appetito, le reazioni infiammatorie e il sistema immunitario, ma anche la crescita cellulare. E in questo senso si sta orientando la ricerca oncologica di base, per trovare nuovi antistaminici in grado di rallentare la replicazione delle cellule tumorali. È anche coinvolta in una tale quantità di funzioni biologiche fondamentali da aver spinto la comunità scientifica internazionale alla creazione, nel 1972, di un’apposita società scientifica che promuove lo scambio di conoscenza fra chimici, farmacologi, biologi molecolari e clinici di varie specialità”.

 

tratto da www.farmaciadigretta.it 

 

  In collaborazione con Help!

 

 


Altri contenuti in Farmacia

Contro l’asma allergica grave un nuovo farmaco rivoluzionario

E' finalmente disponibile un farmaco contro gli attacchi d’asma gravi. Si chiama Omalizumab: è un medicinale che non agisce sui sintomi ma “all’origine”, bloccando la reazione che porta all’attacco...

No ai FANS in pazienti cardiopatici

Una nuova raccomandazione è stata lanciata dai medici dell’American Heart Association sulla rivista della propria associazione: i medici aventi in cura pazienti cardiopatici modifichino le proprie ...

A rischio sordità i consumatori di Viagra

Il Viagra causa un abbassamento dell’udito: è quanto emerge da una ricerca condotta dall’FDA, la Food and Drug Administration (Usa), secondo cui la pillola blu provocherebbe effetti collaterali all...

Alle terme per curare la depressione

Cure termali da oggi efficaci anche contro la depressione. La notizia è stata data al quotidiano Le Parisien dal coordinatore dello studio Olivier Dubois, psichiatra al centro termale di Saujon, ne...

Bambini: un nuovo pericolo dagli additivi alimentari

Lancia un nuovo allarme la rivista medica The Lancet, questa volta sugli additivi alimentari presenti in alimenti e bibite, colpevoli di essere all’origine di iperattività nei bambini di età compre...