Skip to main content

Alle terme per curare la depressione

 |  Redazione Sconfini

Cure termali da oggi efficaci anche contro la depressione. La notizia è stata data al quotidiano Le Parisien dal coordinatore dello studio Olivier Dubois, psichiatra al centro termale di Saujon, nell’Est della Francia.

 

Denominata Stop-Tag, la ricerca ha interessato 318 pazienti, divisi in 2 gruppi, seguiti da un centinaio di medici. Il primo gruppo è stato sottoposto a cure termali, al secondo invece è stata somministrata una cura a base di Deroxat, la principale molecola utilizzata nel trattamento della depressione. Dopo un periodo di otto settimane, i sintomi dell’ansia e i disturbi del sonno nel gruppo che era stato sottoposto a cure termali erano diminuiti più che nel gruppo trattato con gli psicofarmaci.

 

“Si sa – spiega Dubois – che l’acqua termale provoca una stimolazione psicologica benefica sul corpo. Studi hanno dimostrato che l’azione dell’acqua sulla pelle stimola le cellule che agiscono sulla ghiandola surrenale, quella che interviene sullo stress”. “È tempo perciò – conclude – di prendere sul serio le virtù del termalismo nella cura dei disturbi psichici”.

 

tratto da www.farmaciadigretta.it 

 

 
In collaborazione con Help!

 

 


Altri contenuti in Farmacia

Problemi all’udito, il pericolo viene oggi dai lettori MP3

Almeno un terzo dei ragazzi che utilizzano lettori MP3 per ascoltare musica rischiano di riportare danni permanenti all’udito. È quanto emerso da una ricerca effettuata da alcuni studiosi australia...

Stop alla sindrome da jet lag con il digiuno

Grazie ai risultati delle ricerche condotte sui topi da Clifford Saper della Harvard Medical School di Boston, potrebbe finalmente esserci una cura per combattere i sintomi della sindrome da jet la...

Si chiama D6 la proteina che protegge il feto

Nella placenta è presente una proteina, il “recettore-trappola” D6, che proteggerebbe il feto da malattie infiammatorie, spesso all’origine di aborti spontanei. A farne la scoperta un gruppo di ric...

Denti danneggiati dai bifosfonati

I bifosfonati utilizzati da diversi anni contro l’osteoporosi potrebbero causare l’osteonecrosi delle ossa mascellare e mandibolare (ONJ). La ricerca è stata condotta dal Centro di Prevenzione e Ri...

Integratori: un rischio per la salute?

Le persone che assumono integratori pur alimentandosi in modo corretto e variato non corrono pericoli, a patto però che vengano rispettate le dosi ed evitati miscugli di integratori. Le dosi vanno ...