Skip to main content

Sempre più belle con la frutta

 |  Redazione Sconfini

Lo sapevate che anche una dieta ricca di frutta fortifica il sistema immunitario, rende la pelle più bella e luminosa, illumina i capelli? Soprattutto gli agrumi (mandarini, arance, limoni e pompelmi), ricchi di vitamina C, sono utilizzati per contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo. Vediamo come agiscono.

 

• Mandarini per combattere le impurità di una pelle grassa. Preparazione: miscelate del succo di mandarino con del limone in parti uguali, aggiungete successivamente farina di ceci e di bicarbonato (in parti uguali) ottenendo così un composto omogeneo da applicare sul viso. La maschera va lasciata agire per almeno 20 minuti, va tolta con acqua tiepida unita al succo di mezzo limone.

 

• Arancia e loto contro la pelle lucida. Preparazione: centrifugate separatamente un’arancia e un loto, prendetene il succo e unite i due succhi. Il liquido ricavato può essere utilizzato come tonico: versatene un po’ su un batuffolo di cotone e picchiettate su viso e collo.

 

• Avocado per rendere luminosi i capelli. Preparazione: schiacciate la polpa di un avocado e massaggiatela sui capelli umidi per 3-4 minuti. Dopo il massaggio ricoprite la testa con della pellicola trasparente; trascorsa un’ora lavate i capelli con uno shampoo delicato.

 

• Banana per contrastare i rossori di una pelle sensibile. Preparazione: amalgamate mezza banana schiacciata con poche gocce di pappa reale e due cucchiaini di olio d’oliva. La maschera ottenuta, da applicare sul viso, va lasciata agire 20 minuti. Sciacquate con acqua tiepida.

 

tratto da www.farmaciadigretta.it 

 

 

In collaborazione con Help!

 

 


Altri contenuti in Farmacia

Contro l’Alzheimer arriva un vaccino dal Giappone

In Giappone ricercatori dell’Università di Nagoya e dall’Istituto nazionale di geriatria della vicina città di Obu avrebbero messo a punto un nuovo vaccino contro il morbo di Alzheimer. A darne l’a...

Italiani poco attenti alla salute dei propri occhi

Sono ancora tanti gli italiani che oggi non conoscono i pericoli per gli occhi provenienti dai raggi UV. È quanto emerso da un sondaggio fatto dalla Soi, la Società Oftalmologica Italiana, secondo ...

Vuoi smettere di fumare? Più difficile se lavori

Chi lavora ha meno possibilità di smettere di fumare rispetto a chi è già in pensione. La notizia è stata diffusa dal British Medical Journal che ha pubblicato i risultati di uno studio condotto da...

Cavolfiori e broccoli utili nel prevenire il cancro della prostata

Sul Journal of the National Cancer Institute è stato pubblicato di recente uno studio che mette in rapporto il consumo di verdure con lo sviluppo del cancro della  prostata.   Dalla ricerca, condot...

Un nuovo test per scoprire se sei fertile o no

Gli uomini ora possono conoscere, comodamente da casa, se sono fertili o meno. Negli USA, infatti, è stato messo a punto un nuovo test fai-da-te per valutare la propria fertilità, senza visita spec...