Skip to main content

Contro l’asma allergica grave un nuovo farmaco rivoluzionario

 |  Redazione Sconfini

E' finalmente disponibile un farmaco contro gli attacchi d’asma gravi. Si chiama Omalizumab: è un medicinale che non agisce sui sintomi ma “all’origine”, bloccando la reazione che porta all’attacco d’asma. Così agendo riduce quasi della metà gli attacchi e le conseguenti ospedalizzazioni.

 

Omalizumab viene prescritto in regime ospedaliero ai malati di asma allergica severa non controllata dalle cure attualmente disponibili; è indicato per adulti e adolescenti (dopo i 12 anni), si somministra sottocute ogni 2-4 settimane in base alle caratteristiche del malato.

 

“Omalizumab è un farmaco rivoluzionario, la più grossa novità terapeutica degli ultimi 15 anni contro l’asma allergica grave”, ha assicurato Giorgio Walter Canonica, direttore della Clinica pneumologica dell’università di Genova e presidente eletto della Società mondiale di allergologia durante la conferenza di presentazione della molecola a Milano. L’efficacia del farmaco è stata dimostrata dallo studio Innovate su 419 malati, e osservata su 360 pazienti italiani tra Milano, Genova, Napoli e Palermo.

 

tratto da www.farmaciadigretta.it 

 

 
In collaborazione con Help!

 

 


Altri contenuti in Farmacia

Nuovo farmaco per l’artrite reumatoide

Il Rituximab è un nuovo farmaco che riesce ad addormentare per lunghi periodi l’infiammazione associata all’artrite reumatoide. Sulla rivista ufficiale dell’American College of Rheumatology, Arthri...

Si chiama D6 la proteina che protegge il feto

Nella placenta è presente una proteina, il “recettore-trappola” D6, che proteggerebbe il feto da malattie infiammatorie, spesso all’origine di aborti spontanei. A farne la scoperta un gruppo di ric...

Problemi all’udito, il pericolo viene oggi dai lettori MP3

Almeno un terzo dei ragazzi che utilizzano lettori MP3 per ascoltare musica rischiano di riportare danni permanenti all’udito. È quanto emerso da una ricerca effettuata da alcuni studiosi australia...

Diabete tipo 2: il caffè fa bene o no?

I pazienti affetti da diabete di tipo 2 dovrebbero evitare di consumare molti caffè. Secondo un nuovo studio condotto da un gruppo di ricercatori della Duke University Medical School di Durham e pu...

Sempre più belle con la frutta

Lo sapevate che anche una dieta ricca di frutta fortifica il sistema immunitario, rende la pelle più bella e luminosa, illumina i capelli? Soprattutto gli agrumi (mandarini, arance, limoni e pompel...