Skip to main content

L'ultima beffa del Trota: 40mila euro di indennità

 |  Redazione Sconfini

Non si sono ancora esauriti i festeggiamenti per aver smesso di pagare uno come il Trota che già dobbiamo tornare ad aprire il portafoglio.

Renzo Bossi, infatti, godrà di un'indennità prevista per legge e che va a beneficio di coloro che, alla stregua dei trombati che non vengono rieletti, si dimettono da Consiglieri Regionali. Secondo il FQ questa ricompensa atta a garantire all'ex (?) membro della Casta un riposizionamento produttivo e lavorativo adeguato sarà di 40mila euro.

Niente male per uno che ha "lavorato" due anni alla Regione e che da un paio di mesi "era stanco" (Umberto dixit).

Il tutto per merito della legge regionale n.12 del 20/03/1995 che cita: "Ai consiglieri cessati in corso di legislatura, a quelli non rieletti, o che non si ripresentino candidati, nonché ai loro aventi causa in caso di decesso, spetta un'indennità di fine mandato nella misura dell'ultima indennità annuale di funzione lorda percepita per ogni legislatura; nel caso di frazione della medesima il conteggio è determinato proporzionalmente".

---

diventa fan su facebook

 


Altri contenuti in Politica

Gianfranco Fini nuovo premier? Qualche dubbio da chiarire

Con la definitiva presa di distanza di Gianfranco Fini da Silvio Berlusconi si è ufficialmente aperta la corsa alla successione al ruolo di leader politico nel centrodestra. Da molto tempo i due no...

Nell'infinita gara per stabilire chi è più ladro, il Pd ha segnato un bel punto

La vicenda del senatore del Pd Luigi Lusi, l'ex tesoriere della Margherita scoperto con le mani nella marmellata dopo essersi bonificato da solo 13 milioni di euro ("per consulenze") teoricamente n...

Comuni capoluogo. Col bipolarismo destra quasi imbattibile. Ma la tv mente sui dati reali

Dopo l'importante test sulle Europee, i partiti italiani hanno dovuto fare i conti con le amministrative in molte province e comuni d'Italia. Fare un paragone tra Europee ed Amministrative è sbagli...

Renzi è Berlusconi

Immaginatevi di tornare indietro nel tempo di 3 o 4 anni. Quando il berlusconismo imperava e lo statista di Hardcore tra un'orgia e una frode fiscale faceva il bello e cattivo tempo irradiando il s...

L'aggressione di La Russa a Carlomagno censurata dal regime. All'estero invece "cresce" l'immagine dell'Italia

La folle e falsa ricostruzione di Berlusconi sugli errori dei suoi dirigenti nella presentazione delle liste Pdl a Roma per le imminenti regionali ha fatto la parte del leone sulla televisione di...