Skip to main content

"Non ho mai incontrato David Mills, lo giuro sui miei figli". "Ho incontrato Berlusconi nel luglio 1995"

 |  Redazione Sconfini

Poveri i figli di Silvio. Un padre che mente sapendo di mentire spergiurando sulle loro teste è davvero una grande sfortuna. Chissà se oggi si sono svegliati con le loro testoline ancora sul collo.

Andiamo con ordine. Berlusconi, per difendersi davanti ai giudici e pubblicamente in merito alle accuse di aver corrotto l'avvocato David Mills (già condannato e prescritto per il medesimo reato) in cambio di una falsa testimonianza in due processi relativi alla corruzione della Guardia di Finanza e all'esistenza di trust in paradisi fiscali utili a nascondere fiumi di denaro nero ha dichiarato in decine di occasioni: "Non conosco David Mills, non l'ho mai incontrato, lo giuro sui miei cinque figli. Se fosse vero, mi ritirerei dalla vita politica e lascerei l'Italia".

Al processo stralcio che coinvolge Berlusconi, l'avvocato Mills in videoconferenza da Londra con il Tribunale di Milano ha riferito: "Sì, ho incontrato Silvio Berlusconi nel luglio 1995 e nel 1994 parlai con lui al telefono".

Ops.

Il grande corruttore ritrova così un po' di memoria: "Mills era a colloquio con mia figlia Marina. Durante quell'incontro ci fu un mio breve passaggio nella stanza. Non escludo di essermi fermato a parlare due o tre minuti di trust, argomento che ho sempre considerato interessante, ma io non ne ho memoria".

Dunque è vero che ha incontrato Mills? Ma se era vero non doveva ritirarsi e lasciare l'Italia? Ah ecco, magari si porti dietro anche i suoi figli. O anche solo le loro teste.

Avrà dimenticato anche questa promessa?

---

 

diventa fan su facebook

vota su oknotizie

 


Altri contenuti in Cronaca

Riaperto il processo per la strage di via D'Amelio

"Un amico mi ha tradito, un amico mi ha tradito". Sono queste le drammatiche parole pronunciate da Paolo Borsellino nel suo ufficio di Marsala poche settimane prima della sua morte, alla presenza d...

L'avvio del ponte sullo Stretto è un'altra bufala colossale

"Il prossimo 23 dicembre poseremo la prima pietra del ponte sull Stretto". Con queste parole il premier Silvio Berlusconi e alcuni suoi sodali avevano accentrato l'attenzione dell'opinione pubblica...

La vita da immigrati italiani

Il fenomeno migratorio è al centro della storia e della politica italiana da più di un secolo, assumendo prima le proprietà di emigrazione di massa e, solo recentemente, di immigrazione. L’emigrazi...

Stavolta non ha chiamato nessuno

Sembra incredibile, ma è successo davvero! Kathryn Emily Andrews, una ragazza inglese di 25 anni è stata arrestata per ubriachezza molesta a Milano. "Sono la figlia del ministro inglese" si è difes...

E se a Viareggio anziché Gpl ci fossero state scorie nucelari? Le non risposte di Bertolaso

Il dramma di Viareggio è l'ennesimo simbolo di un'Italia che non è in grado di controllare e far funzionare i servizi basilari di una società degna di questo nome. Colpa del treno, del rimorchio, d...