Skip to main content

Sondaggio elettorale: Movimento 5 Stelle ben oltre il 5%

 |  Redazione Sconfini

Prima di inoltrarsi nella lettura di questo articolo, è bene premettere alcuni dettagli che possono forse mettere in discussione dal punto di vista scientifico i risultati di questo sondaggio, ma non certo la buona fede sorretta dalla semplice voglia di avere dei dati genuini al 100% e soprattutto non filtrati a favore di un partito o l'altro.

Dunque, premesso che non abbiamo alcuna velleità scientifica, illustriamo il "campione" che ha risposto a questo sondaggio e il metodo che sottende alla sua selezione. Abbiamo telefonato nell'arco degli ultimi 9 giorni (al netto di un tasso di rifiuto del 68,9%) a 638 numeri fissi scelti casualmente tra le regioni italiane in proporzione al loro numero di abitanti. Ci siamo fermati nel momento in cui abbiamo ricevuto 400 risposte. Di queste 400 persone (maggiorenni) che hanno risposto al telefono accettando di ascoltare per intero la domanda che abbiamo posto, in 96 (quasi il 25%) non hanno voluto dare un risposta e le abbiamo quindi catalogate tra gli astensionisti, ovvero coloro che non intendono, ad oggi, andare a votare.

La domanda posta è stata: "Se oggi si andasse a votare per eleggere la Camera dei Deputati con il metodo proporzionale lei quale partito sceglierebbe?".

Come ben si sa, l'ipotesi di riforma della legge elettorale prevedrebbe uno sbarramento alla Camera del 5% per poter ottenere la ripartizione proporzionale dei seggi di Montecitorio. Importante quindi è sapere a circa un anno dalle elezioni quali sono i partiti che potrebbero farcela.

Le 304 risposte che abbiamo registrato hanno dato il seguente esito (in ordine di risultati):

1. PARTITO DEMOCRATICO 79 (25,9%)

2. POPOLO DELLA LIBERTA' 62 (20,4%)

3. SINISTRA ECOLOGIA E LIBERTA' 25 (8,2%)

4. LEGA NORD 24 (7,9%)

5. ITALIA DEI VALORI 22 (7,2%)

6. UDC 19 (6,3%)

7. MOVIMENTO 5 STELLE 18 (5,9%)

Come si evince da questi dati (la cosiddetta forbice non la prendiamo neanche in considerazione considerando la sua velleità in termini di comprensione delle intenzioni di voto) al momento sono solo 7 i partiti che potrebbero garantirsi l'accesso alla Camera. Tra essi, i primi 6 non dovrebbero avere problemi, mentre il Movimento 5 Stelle - accreditato però da tutti gli altri sondaggi nazionali "ufficiali" sotto il 5% - potrebbe farcela anche perché il trend sembra positivo, nonostante alcuni cannoneggiamenti mediatici contro Beppe Grillo, l'ispiratore del movimento. Resterebbero fuori FLI (9 risposte, 2,9%) e altri partiti minori ma molto conosciuti come Api, La Destra, Radicali, Liberali, Federazione della Sinistra, Verdi ecc tutti ampiamente al di sotto del 2% e quindi lontanissimi dallo sbarramento. Ha dichiarato che voterebbe scheda bianca solo il 7,5% degli intervistati (23)

---

 

diventa fan su facebook

 


Altri contenuti in Politica

Berlusconi verso la scelta finale: latitanza Craxi style o galera?

La degenerazione dell'etica politica fa proseguire la fervida attività di "risemantizzazione" del lessico italiano che il berlusconismo ha avviato fin dall'inizio della sua rivoluzione culturale. S...

Posto fisso monotono? Chiedere alla figlia della Fornero che ne ha due

Un ricchissimo professore che è anche uno strapagato consulente di banche e gruppi finanziari e da poco è pure senatore a vita, ha detto ai giovani che il posto fisso non esisterà più e che è megli...

Nuova legge elettorale per le europee. Cosa succederà se sarà approvata questa proposta di legge

Pd e Pdl hanno raggiunto un accordo abbastanza preciso e, pare, abbastanza definitivo sulla nuova legge elettorale per le elezioni europee della prossima primavera. Il confine tra accordo e "inciuc...

Lettera aperta a Silvio Berlusconi. Il Pd si trasforma in Partito Antidemocratico

Egregio Cav. Berlusconi, il popolo del web le deve delle scuse. In modo a volte molto polemico ma in assoluta e perfetta buona fede tanti internauti hanno tacciato Lei e il Suo operato con vari epi...

Regionali 2005. Quando i forcaioli giustizialisti erano del Pdl

In attesa che si sciolga il nodo sull'ammissione della lista del Pdl nella provincia di Roma per le imminenti regionali, giova ricordare un po' di aforismi e citazioni di importanti personaggi dell...