Skip to main content

Osteoporosi, potrebbe curarla una sola iniezione all’anno

 |  Redazione Sconfini

Alcuni studiosi dell’Università della California a San Francisco hanno evidenziato che la somministrazione una volta all’anno per via endovenosa di acido zoledronico potrebbe  bloccare l’avanzare dell’osteoporosi nelle donne in età menopausale.

 

I risultati benefici ottenuti, secondo la rivista specializzata New England journal of medicine, sono molto simili a quelli ottenuti quando tale principio attivo viene somministrato per via orale, ma vengono ad essere ridotti notevolmente gli effetti collaterali quali ulcere e disturbi gastrointestinali.

 

Steven Cummings, epidemiologo, e Dennis Black, professore emerito di medicina, hanno però individuato un più alto numero di fibrillazione atriale nei pazienti che avevano assunto acido zoledronico. Ciononostante la maggior parte degli esperti ritiene che tale farmaco possa comportare un miglioramento della qualità di vita di molte persone.

 

tratto da www.farmaciadigretta.it 

 

 
In collaborazione con Help!

 

 


Altri contenuti in Farmacia

Alle terme per curare la depressione

Cure termali da oggi efficaci anche contro la depressione. La notizia è stata data al quotidiano Le Parisien dal coordinatore dello studio Olivier Dubois, psichiatra al centro termale di Saujon, ne...

Bambini: un nuovo pericolo dagli additivi alimentari

Lancia un nuovo allarme la rivista medica The Lancet, questa volta sugli additivi alimentari presenti in alimenti e bibite, colpevoli di essere all’origine di iperattività nei bambini di età compre...

Morbo di Parkinson: in arrivo una nuova terapia

L’ospedale Molinette di Torino e quello di Alessandria hanno avviato i primi test di sperimentazione di una nuova terapia per i malati di Parkinson in fase inoltrata chiamata Duodopa. Positivi i pr...

Giovani più violenti se la dieta è sbagliata

Chi mangia cibi poco sani sviluppa atteggiamenti violenti. È quanto dimostrato da un gruppo di studiosi dell’Università di Oxford, che ha esaminato la dieta di mille giovani detenuti di età compres...

Tumore alla prostata: la diagnosi precoce salva la vita

È quanto emerso dallo studio Eurocare effettuato su 4.478 donne europee con diagnosi di tumore della mammella di sei Paesi (Italia, Gran Bretagna, Francia, Olanda, Spagna, Estonia) presentato nei g...