Skip to main content

Un nuovo antidiabetico dal veleno di una lucertola

 |  Redazione Sconfini

E' in vendita sugli scaffali delle farmacie in Inghilterra già da alcune settimane un nuovo medicinale per combattere il diabete di tipo 2 a base di una sostanza prodotta dal corpo di una lucertola velenosa che mangia soltanto tre volte l’anno e vive in Messico.

 

È un farmaco che appartiene ad una nuova classe di medicinali noti come incretino-mimetici e che agisce spronando il pancreas a produrre più insulina. La lucertola, conosciuta come il mostro di Gila, produrrebbe una saliva al cui interno è contenuto un elemento chimico (l’exendina 4) analogo alla peptide-1 simil-glucagone (GLP 1), un ormone umano che regola la quantità di zucchero assorbita dal sangue.

 

“Il meccanismo GLP 1 – ha commentato il dottor Michael Trautmann della Ely Lilly, l’azienda farmaceutica americana che insieme con Amylin Pharmaceuticals ha sviluppato una versione sintetica dell’exendina 4 – svolge un ruolo molto importante nel regolare il livello di glucosio presente nel sangue, l’appetito e l’assorbimento dei cibi attraverso l’intestino. Il mostro di Gila mangia appena tre o quattro volte all’anno e una sostanza prodotta dalle sue ghiandole salivarie, chiamata exendina 4, gli permette di assorbire i suoi alimenti molto lentamente”.

 

tratto da www.farmaciadigretta.it 

 

 
In collaborazione con Help!

 

 


Altri contenuti in Farmacia

Integratori: un rischio per la salute?

Le persone che assumono integratori pur alimentandosi in modo corretto e variato non corrono pericoli, a patto però che vengano rispettate le dosi ed evitati miscugli di integratori. Le dosi vanno ...

Olfatto compromesso con dosi eccessive di Viagra

Una dose eccessiva di Viagra potrebbe compromettere il senso dell’olfatto. È appena giunta a questa conclusione l’équipe di Thomas Hummel dell’Università tedesca di Dresden, che ha pubblicato i ris...

Contro l’Alzheimer arriva un vaccino dal Giappone

In Giappone ricercatori dell’Università di Nagoya e dall’Istituto nazionale di geriatria della vicina città di Obu avrebbero messo a punto un nuovo vaccino contro il morbo di Alzheimer. A darne l’a...

Approvato medicinale per il carcinoma mammario

L’Fda (Food and Drug Administration) ha autorizzato l’utilizzo dell’antitumorale Lapatinib, per il trattamento del carcinoma mammario metastatico. Tale farmaco sarà utilizzato nelle forme più gravi...

Coliche dei neonati: un aiuto arriva oggi dai probiotici

Meglio dei farmaci contro le coliche infantili possono i probiotici. A darne conferma i ricercatori italiani dell’ospedale torinese Regina Margherita, guidati da Francesco Savino, su Pediatrics, do...