Skip to main content

L’analisi del sedimento urinario

 |  Redazione Sconfini

L’esame microscopico del sedimento urinario si esegue sulla parte che si deposita in fondo alla provetta dopo la centrifugazione. Permette di evidenziare la presenza di leucociti (globuli bianchi), eritrociti (globuli rossi), cellule epiteliali, cristalli, cilindri, batteri e miceti.


> Leucociti
La presenza di globuli bianchi nelle urine, se superano il valore di riferimento, è un indice aspecifico di infezione alle vie urinarie e renali.


> Eritrociti
I globuli rossi normalmente devono essere assenti nell’urina o in quantità modeste: la presenza è detta ematuria.


> Cellule epiteliali
La presenza di poche cellule epiteliali nelle urine è rappresentata dal normale ricambio cellulare dell’epitelio che riveste le vie urinarie.


> Cristalli
Sono spesso presenti nelle urine anche in assenza di quadri patologici. I più comuni cristalli a pH basico sono: i fosfati amorfi (precipitazioni fini), il fosfato di calcio (di forma prismatica), i fosfati tripli, il carbonato di calcio (di forma sferica). I più comuni a pH acido sono: i cristalli di acido urico, gli urati amorfi, l’ossalato di calcio. Tra i cristalli rilevabili in corso di stati patologici vi sono: la leucina (di colore giallastro e aspetto oleoso), la cistina (lamine incolori), la tiroxina (aghi di colore giallastro), i cristalli di sulfadiazina.


> Cilindri
Sono agglomerati di proteine o cellule che si formano nei tubuli renali. Normalmente non presenti, la loro presenza indica una sofferenza renale. La loro composizione è indice di diverse disfunzioni renali.


> Batteri e miceti
In condizioni normali l’urina è sterile. La presenza di batteri (associata a leucociti) può indicare un’infezione delle alte o basse vie urinarie. I miceti si riscontrano spesso in soggetti immunodepressi, diabetici o sottoposti a terapia antibiotica. Il più comune è la Candida. Quando sono presenti batteri o funghi, associati a leucociti, l’esame verrà integrato da urinocoltura.

I.Z.

  alt

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

In collaborazione con Help!

 


Altri contenuti in Medicina

L’anziano e l’alimentazione

  è generalmente riconosciuta dalla comunità scientifica internazionale l’importanza dell’alimentazione corretta e bilanciata nella prevenzione delle malattie e nel mantenimento di un buono stato ...

Il mondo dei sogni: come interpretarli?

Il sogno ha due grandi funzioni: la prima è permettere al cervello di riparare i danni avvenuti durante lo stato di veglia a livello neurofisiologico, l’altra è rielaborare la vita cognitiva della ...

Celiachia: una dieta rigorosa

  Poco conosciuta dalla gran parte delle persone, la celiachia, ossia l’intolleranza permanente al glutine, è una malattia che in Italia coinvolge un soggetto ogni 100/150 persone. Secondo l’Assoc...

La malattia di Crohn: diagnosi e terapia

È una malattia infiammatoria cronica intestinale (MICI) che può colpire potenzialmente tutto l’apparato gastroenterico dalla bocca all’ano ma più frequentemente si localizza all’ileo terminale e/o ...

Vaccini sotto l’albero: virus, la lunga marcia è appena iniziata

In fatto di pandemia, influenza suina e allarme giustificato si è già detto molto. Pochi sono i dubbi che rimangono insoluti sulle caratteristiche di quest’influenza che si va a sommare con quella ...