Skip to main content

A Onna resta in piedi una sola casa. E' il nuovo simbolo della legalità edilizia

 |  Redazione Sconfini

Il paesino di Onna, frazione che contava poco più di 200 anime prima del terremoto che ha colpito l'Abruzzo durante la notte del 6 aprile scorso, è stato raso quasi interamente al suolo dal sisma. In piedi è rimasta solamente una casa, che naturalmente ha scatenato l'interesse di moltissime persone.

Di primo acchito, l'emotività è sembrata orientare le spiegazioni di questo "miracolo" alla presenza di una statua della Madonna di Lourdes all'interno del cortile. Pochi giorni dopo è venuta alla luce un'altra verità, più scientifica. Intervistato sul caso, l'ingegnere che ha progettato ed eretto la casa, ha candidamente risposto: "Ho solo rispettato le norme di legge".

Ma come? Bastava rispettare le leggi per evitare le quasi 300 vittime del terremoto?

Insomma, la casa di Onna potrebbe diventare il simbolo della legalità edilizia, magari con l'aiuto della Madonna, in una terra - L'Aquilia - che ha invece visto crollare praticamente tutti i simboli dello Stato: Prefettura (Governo), Casa dello Studente (Istruzione) e Ospedale (Sanità), quest'ultimo eretto - in modo evidentemente non impeccabile - in tempi relativamente recenti dall'Impregilo. La stessa mastodontica società, che si ipotizza debba costruire il futuro (ma tanto non si farà) Ponte sullo Stretto, in una delle zona più sismiche d'Europa, proprio come l'Abruzzo appenninico.


Altri contenuti in Cronaca

Ghedini: l'applicazione della legge non è uguale per tutti

"La legge è uguale per tutti, ma non necessariamente lo è la sua applicazione". Niccolò Ghedini, avvocato del premier Berlusconi, impegnato a difendere di fronte alla Consulta il lodo Alfano che pr...

Portogallo: l'inizio della fine dei governi iperliberisti?

Il Portogallo, è risaputo, è messo peggio dell'Italia. Dopo la Grecia è il Paese maggiormente messo in ginocchio dai parametri economico-finanziari che ormai hanno sostituito il popolo nelle scelte...

Susanna Petruni. Già nel 2009 avevamo predetto la sua promozione alla guida del Tg2

Eh sì, a volte siamo profetici. Nel luglio 2009, quando lo scandalo delle Papi girl era fermo a Noemi Letizia, il pene eretto di Topolanek e le orge di Villa La Certosa, abbiamo ricostruito la stor...

Berlusconi e Dell'Utri indagati per strage? Chi l'avrebbe mai detto...

Venerdì 4 dicembre 2009, poche ore dopo le dichiarazioni del pentito di mafia Gaspare Spatuzza, certi delle menzogne propinate dalla stampa di regime, alla luce delle clamorose rivelazioni del kill...

De Magistris: avevamo scoperto una nuova P2

Una dichiarazione al vetriolo. E' quella che il programma Exit di La7 proporrà oggi all'interno di un'intervista rilaasciata dall'ex Pm di Catanzaro Luigi De Magistris, rimosso dall'incarico, dopo ...