Skip to main content

A Onna resta in piedi una sola casa. E' il nuovo simbolo della legalità edilizia

 |  Redazione Sconfini

Il paesino di Onna, frazione che contava poco più di 200 anime prima del terremoto che ha colpito l'Abruzzo durante la notte del 6 aprile scorso, è stato raso quasi interamente al suolo dal sisma. In piedi è rimasta solamente una casa, che naturalmente ha scatenato l'interesse di moltissime persone.

Di primo acchito, l'emotività è sembrata orientare le spiegazioni di questo "miracolo" alla presenza di una statua della Madonna di Lourdes all'interno del cortile. Pochi giorni dopo è venuta alla luce un'altra verità, più scientifica. Intervistato sul caso, l'ingegnere che ha progettato ed eretto la casa, ha candidamente risposto: "Ho solo rispettato le norme di legge".

Ma come? Bastava rispettare le leggi per evitare le quasi 300 vittime del terremoto?

Insomma, la casa di Onna potrebbe diventare il simbolo della legalità edilizia, magari con l'aiuto della Madonna, in una terra - L'Aquilia - che ha invece visto crollare praticamente tutti i simboli dello Stato: Prefettura (Governo), Casa dello Studente (Istruzione) e Ospedale (Sanità), quest'ultimo eretto - in modo evidentemente non impeccabile - in tempi relativamente recenti dall'Impregilo. La stessa mastodontica società, che si ipotizza debba costruire il futuro (ma tanto non si farà) Ponte sullo Stretto, in una delle zona più sismiche d'Europa, proprio come l'Abruzzo appenninico.


Altri contenuti in Cronaca

E se a Viareggio anziché Gpl ci fossero state scorie nucelari? Le non risposte di Bertolaso

Il dramma di Viareggio è l'ennesimo simbolo di un'Italia che non è in grado di controllare e far funzionare i servizi basilari di una società degna di questo nome. Colpa del treno, del rimorchio, d...

Il caso: in pochi giorni raccolte 60.000 firme dalle farmacie del Friuli Venezia Giulia

L’iniziativa popolare, che si protrarrà per una settimana, è stata presa da Federfarma Fvg (federazione titolari di farmacia) per essere a fianco dei cittadini affinché i farmaci innovativi ad alto...

Alitalia caos e ricatti. La Cai minaccia di assumere piloti Ryanair

Nel confusissimo panorama che fa da sfondo alla deprimente vicenda Alitalia prosegue il braccio di ferro tra Colaninno, il presidente della Cai (la cordata di imprenditori che si accinge a rilevare...

"Non ho mai incontrato David Mills, lo giuro sui miei figli". "Ho incontrato Berlusconi nel luglio 1995"

Poveri i figli di Silvio. Un padre che mente sapendo di mentire spergiurando sulle loro teste è davvero una grande sfortuna. Chissà se oggi si sono svegliati con le loro testoline ancora sul collo....

Svelato il mistero dei capelli di Berlusconi

Un divertente o preoccupato (a seconda dei gusti politici) dilemma anima il web in queste ore. Che succede alla criniera del premier Berlusconi? In questa carrellata di immagini offerta da Repubbli...