Skip to main content

I leghisti pensano? Immediatamente chiuso il forum dei giovani padani

 |  Redazione Sconfini

forumpadanicensuratoUna sconcertante e completamente imprevista novità ha scosso profondamente i vertici della Lega Nord, o comunque il gotha degli strateghi multimediali del Carroccio: gli utenti web leghisti sanno pensare. Profondamente sconvolti da questa scoperta, attraverso l'account "Padanina", moderatrice del forum, la Lega Nord ha chiuso il frequentatissimo forum federale (!?) dei Giovani Padani dopo sei anni di onorata attività.

Il motivo? Ce lo illustra Alberto Cane, che sul suo blog pubblica a memoria futura la cache che sancisce la chiusura del forum e soprattutto pubblica una piccola parte dei commenti poco lusinghieri sulla strategia di difesa al premier amante di minorenni da parte dei vertici nazionali della Lega Nord. Insomma, passi per la Trota, ma difendere un anziano pervertito negando l'evidenza e commettendo forse reati (Maroni che mente sull'affidamento di una minorenne), questo no. Neanche i padani sono riusciti a mandarlo giù.

Ecco alcuni dei commenti che hanno spinto i democraticissimi padani a chiudere il forum:

"La cosa che mi pare grave, a parte l'età dell'interessata, è che Berlusconi si sia interessato personalmente a farla liberare dopo che era stata arrestata"
Juv

"Sinistra o non sinistra, destra o non destra, in un Paese normale, anche se non fosse vero che ha fatto certe cose, il premier si sarebbe già dimesso"
Latium

"C'è una pesante crisi economica di cui non si vedono grossi sbocchi, un sacco di gente a casa, tagli al welfare, riforme come quella della giustizia o quella fiscale che sono continuamente annunciate ma mai compiute, i rifiuti di Napoli e quant'altro. E quale immagine dà il governo alla gente? Silvio che se la gode"
Cris

"La Lega secondo me deve iniziare a smarcarsi altrimenti rischia di perdere dei punti alle comunali di primavera"
Padanik

"Al governo chi c'è? Lega e Pdl, molta gente collega automaticamente le porcate di uno all'altro, la faccia ce la mettiamo anche noi e ciò non è bene. In un momento così delicato in cui il Paese ha bisogno delle riforme il signor Berlusconi si permette sempre di più di fare quello che vuole, rovinando la reputazione anche a noi. Un conto sono le alleanze, un altro è lasciarci la faccia e la dignità di un partito operoso come Lega Nord per colpa di un 'malato' di sesso e onnipotenza"
Rl11.

"Il Pdl senza Berlusconi si scioglierà come neve al sole. Silvio è sul viale del tramonto. La Lega dovrebbe ritirare l'alleanza in qualche momento strategico, ma comunque entro la fine dell'anno. Non posso continuare a vedere i nostri politici trattati come cani da Berlusconi"
Impatiens
Interessantissimo poi il commento della moderatrice del forum:

"Il Pdl scomparirà eccome! E anche a breve. Secondo me si aprono spazi per l'indipendenza della Padania. L'Italia collassa".
Padanina moderatrice del forum
 
Intanto la Padanina ha fatto scomparire il forum dei Giovani Padani. Non sia mai che l'epidemia si allarghi... Pensare non fa bene alla Lega Nord.
Parafrasando il gerarca nazista Goebbels che disse "quando sento parlare di cultura metto mano alla pistola" la povera italia di oggi si ritrova con i sodali di Bossi che pensano "quando vedo un elettore pensante metto mano alla censura".
---
diventa fan su facebook

Altri contenuti in Cronaca

La manifestazione del 28 gennaio a Roma spostata in Piazza Farnese

La manifestazione promossa dall'Associazione Nazionale Familiari Vittime della Mafia prevista a Roma per il 28 gennaio e la cui partenza era inizialmente fissata in piazza della Repubblica, è stata...

Richard: il neonato "gigante" di 6,4 kg

  Un lieto evento da record ha allietato il Natale di una famiglia di Laguna Hills in California, nella contea di Orange: il 23 dicembre i signori Sault hanno infatti visto nascere il loro speciali...

Miss Padania. Emilio Fede consegnerà la fascia di Miss Informazione Libera

Divertentissima ed autoironica (?) partecipazione del direttore di Emilio Fede alla finalissima di Miss Padania, che si terrà sabato 7 marzo a Villa Erba a Cernobbio, in provincia di Como. Nella so...

Professione reporter: per passione, per raccontare

In prima fila per dare voce a chi non ne ha e testimoniare il dramma dell’umanità che soffre. Dal Kosovo al Libano, dall’Afghanistan all’Iraq, dalla Striscia di Gaza alle regioni più povere dell’In...

Black Bloc, la mappa italiana e la loro estrazione politica

Le teorie che tentano di spiegare il fenomeno dei black bloc sono variegate, a volte fantasiose, raramente ineccepibili. Per i giornali di destra sono anarchici comunisti, per i complottisti sono p...