Skip to main content

Il giallo Annozero e Travaglio. Santoro si infuria nella conferenza stampa

 |  Redazione Sconfini

santoroE' infuocatissima la conferenza stampa di presentazione di Annozero, la trasmissione di Michele Santoro che dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) partire giovedì sera su RaiDue. La rete, controllata da uomini messi da Silvio Berlusconi, il quale ha più volte fatto capire che Marco Travaglio non lo voleva neppure vedere e che quella di Santoro è una di quelle trasmissioni che vorrebbe cancellare, ha fatto l'impossibile per bloccarne la promozione e anche la messa in onda nelle ultime settimane.

Contratti in ritardo, troupe assoldate all'ultimo momento, boicottaggio dei promo pubblicitari, nessuna telefonata a Travaglio per accordarsi sul compenso sono solo alcuni dei colpi bassi messi a segno dai berluscones per bloccare AnnoZero e il risultato è una tensione incredibile e palpabile tra i dirigenti Rai e Santoro esplosa in un diverbio civile ma molto aspro tra il conduttore giornalista e Massimo Liofreddi, direttore di RaiDue.

Ancora in dubbio, anche alla luce di questo alterco, l'esordio stagionale di AnnoZero. Il contratto a Travaglio a 48 ore dalla trasmissione non c'è, e Santoro ha più volte ribadito che senza di lui non c'è AnnoZero. Forse, a sorpresa, ci sarà un collegamento telefonico, ma le sorprese saranno ancora molte.

Clicca qui per vedere il video da Repubblica.it


Altri contenuti in Approfondimenti

Addio Minchiolini, a mai più rivederci

Una piccola buona notizia irrompe nell'informazione nostrana. Il re della disinformazione ai tempi della fase calante del regime berlusconiano, Augusto Minzolini (detto Minzolingua per la tendenza ...

Immigrati: chi sono, perché partono, ma soprattutto dove finiscono…

Dopo tre anni di inchieste tra Libia, Algeria, Tunisia, Egitto, Italia e non solo, Gabriele Del Grande pubblica “Il mare di mezzo al tempo dei respingimenti”. Un libro che ha fatto ben presto – e s...

Violazioni Mediaset. Esposto di Altroconsumo ad AGCOM, Antitrust e Commissione Europea

Le irregolarità certificate con cui da troppi anni Mediset occupa le frequenze pubbliche nazionali che sarebbero state assegnate nel 1999 a Europa7, l'eccessiva concentrazione pubblicitaria di Publ...

Evitare gli ingorghi, noi italiani siamo maestri

Sono stati pubblicati pochi giorni fa i risultati della ricerca di un gruppo di ricercatori svedesi e coreani che fanno un grosso favore al tipico guidatore italiano, tanto bistrattato da un'infini...

Ubriachi al volante? Niente sanzioni, solo opere di bene

Siete stati sorpresi dalle forze dell’ordine alla guida di un veicolo con un tasso alcolemico al di sopra del limite consentito? Nessun problema: niente multa, niente confisca del veicolo, niente s...