Skip to main content

Estorsione a Berlusconi: il trasferimento di competenze for dummies

 |  Redazione Sconfini

Ultimi conati, ci si augura, di disinformazione a testate unificate a difesa di mister B. L'altroieri l'indagine sulla presunta estorsione subita da Berlusconi (il quale però si comporta come fosse un corruttore dei suoi estorsori) operata dalla coppia Tarantini-Lavitola è stata spostata da Napoli a Roma.

 

Il motivo? Il gip ha stabilito che il presunto reato è stato commesso a Roma e quindi è quella la procura che deve proseguire nelle indagini. Strano? Neanche per sogno. Accade centinaia di volte alla settimana che un procedimento sia trasferito per competenza territoriale.

L'evento però deve aver molto turbato la servitù giornalaia del premier che si è scatenata in una serie di spericolati tentativi di disinnescare la pericolosità del processo: "Silvio sputtanato da pm incompetenti. Ora chi paga?" titola Libero.

A parte il "raffinato" doppio senso di definire incompetenti (sottintendendo che si tratta di magistrati incapaci) dei pm incompetenti solo territorialmente, non si capisce perché bisogna trovare qualcuno a cui farla pagare. Ipotizziamo che un assassino uccida la sua vittima a Parma e poi scappi a Milano: a Milano, in quanto ricercato, viene arrestato e la procura inizia le indagini. Dopo un periodo più o meno lungo emerge che il reato è stato compiuto a Parma e di conseguenza per competenza territoriale le indagini si spostano a Parma. Vi sembra sano di mente chi, come Belpietro e i suoi lettori, pensa che a causa dello spostamento di sede il processo debba saltare, che l'omicida debba essere rilasciato perché non lo hanno arrestato Parma o che risusciti la vittima?

Roba da pazzi.

Altra apertura di prima pagina dal Giornale: "Woodcock ha fallito. Il gip smaschera l'inganno ma Berlusconi è già stato infangato. Trappolone anti-Cav". Torniamo al caso del nostro assassino: secondo voi il giudice di Milano che ha arrestato l'omicida ha fallito? O ha fatto un favore alla collettività togliendolo di mezzo al più presto? Il fatto che il processo si sposti a Parma ripulisce dal fango il killer? Vi sembra sano di mente pensare che l'omicida sia stato vittima di un "trappolone"?

Purtroppo però è così che ragionano ancora in molti in questo infinito crollo morale e politico del regime berlusconiano.

---

 

diventa fan su facebook

vota su oknotizie

 


Altri contenuti in Approfondimenti

Perché Trump sembra un wrestler, la moglie un personaggio di Dynasty, gli elettori i personaggi di Hazzard e si suonano i Queen?

Italiani prepariamoci al peggio, ma anche a una piccola e bonaria "vendetta". Sebbene i sondaggi diano Hillary Clinton (capirai a che livello sono la principale superpotenza mondiale) ancora in van...

Alitalia? No, grazie meglio il treno

Air France torna a far parlare di sè. Ma non per investimenti nei cieli, bensì per un progetto che rilancia il trasporto sui binari. Mentre in Italia dopo aver, forse momentaneamente, liquidato Air...

Nuovo miracolo del direttorissimo: Tg1 sotto il 20%

Buone notizie per la salute mentale degli italiani. Il prode Minzolini, il direttorissimo nominato da Berlusconi in persona attraverso la servitù di turno, sta riuscendo ad accelerare la sveglia da...

Energia solare, un patrimonio a disposizione di tutti

Un reale risparmio, una tecnologia semplice, non inquinante e rinnovabile: sono i vantaggi offerti dai pannelli solari termici. Uno studio commissionato dal governo di Berlino nel novembre 2006 ha ...

Anziani e servizi sociali e sanitari

Essere anziani, entrare in età libera per la precisione, oggi non significa soltanto subire un “life event” negativo, foriero di depressione o isolamento. Anzi, il più delle volte è una condizione ...