Skip to main content

Esempi di disinformazione ai tempi di Renzusconi: Huffington Post

 |  Administrator

Lezione di propaganda n.1. Intervista un esponente che secondo il pensiero comune è sufficientemente alternativo al pensiero del regime; fai domande su un tema caro al tuo padrone ma che la prudenza impone di evadere per non esagerare nell'arrecare offesa; sottolinea l'unico passaggio in cui si prendono randellate in punto di diritto e di fatto. E il gioco è fatto.

Avrete uno splendido esempio di articolo di propaganda fazioso, infido e pericolosamente lanciato in rete o sui giornali. Un ottimo esempio è l'apertura dell'Huffington Post sull'accordo discutibilissimo tra Renzi e Berlusconi per il varo di una "nuova" legge elettorale dai contorni evidentemente incostituzionali. Il famoso Italicum o Italincul.

In un'intervista pubblicata oggi Martina Cecchi De Rossi (Mazzanti Viendalmare) ecco il parere di Rodotà che evidenemente ormai viene associato non più alla sinistra "buona" che lo allevò dai tempi di Ingrao ma al Movimento 5 Stelle che meno di un anno fa lo propose a presidente della Repubblica. Scopo dell'intervisa? Conoscere il parere di Rodotà sull'Italincul? Neanche per idea. Rodotà è tra i firmatari dell'appello dei giuristi che hanno chiesto di bloccare questa mostruosità, la sua posizione è contraria al nuovo padrone del Pd.

Occorre però far sembrare buono agli occhi degli elettori il prode e iperattivo Renzi che regala nuova linfa al delinquente Berlusconi. L'intervista è una serie di bastonate alla legge e a Renzi, salvo la conferma che l'aumento al 37% della soglia per ottenere il premio di maggioranza sembra andare "nella giusta direzione". Titolo dell'Huffington Post? Rodotà promuove l'accordo sull'Italicum.

Niente di più falso ovviamente. Ma è la propaganda bellezza.

In realtà ecco un po' di frasi che rendono bene il pensiero reale di Rodotà sul tema.

"Le risposte infastidite di Renzi a chi aveva fatto obiezioni richiamando la sentenza della Corte Costituzionale erano un po' fuori luogo... Ho l'impressione che Renzi non avesse letto la sentenza e neanche l'appello... Una legge in conflitto con quanto detto dalla Consulta rischia di riaprire la questione in maniera ancora più drammatica perché ci sarebbe una legge appena approvata e subito contestata". Vi sembrano le parole di uno che promuove l'Italicum?

Andiamo avanti: "Il Parlamento non può essere messo di fronte a un prendere o lasciare, deve veder rispettare il suo potere di valutazione autonoma. Altrimenti che ci sta a fare?" Ce lo chiediamo in tanti caro Rodotà.

Poi: "Rischiare di escludere i partiti che in coalizione hanno contribuito in maniera determinante a far vincere una coalizione sarebbe un problema: resta aperta la questione evidenziata dalla Corte, cioè che la stabilità deve essere un obiettivo in quanto non sacrifichi la rappresentanza". In pratica Rodotà ha dimostrato in tre frasi che è una legge chiaramente incostituzionale. Ma il titolo sembra portare da un'altra parte.

Ma non basta: "Si salverebbe la Lega ma si impedirebbe a nuove formazioni di essere rappresentate.... Si blinderebbe il sistema intorno all'esistente".

Preferenze e liste bloccate: "La risposta delle liste bloccate piccole non è in sé adeguata". Cioè è incostituzionale! Altro che Italicum promosso.

Primarie per legge: "Resta il fatto che i partiti che decidono di non fare le primarie tornano alla logica dei deputati designati".

Praticamente un porcellum al cubo. Anzi in culo: Italincul.

---

diventa fan su facebook


Altri contenuti in Approfondimenti

Italia: Natale 2041. Un futuro da pezzenti

Italia, dicembre 2041. Sono passati 30 anni dalle dimissioni di Berlusconi, e dal decreto salva-Italia del suo successore Monti. La forza lavoro nel paese è sparita, soppiantata da quella a basso c...

La Lega approfitta del vuoto politico e spinge verso la secessione di fatto dell'Italia

Nell'imbarazzante vuoto morale che caratterizza il circo di nani, ruffiani e ballerine del Pdl e la voragine politca che spiega la paralisi del morente Pd, si è insinuata con pieno merito la Lega N...

Tanto, poco o niente sesso? Far l’amore fa bene all’amore

In una scena di un vecchio film di Woody Allen, Io e Annie, lei dice allo psicologo: “Non ne posso più, facciamo l’amore di continuo, anche tre volte alla settimana”. Lui, invece, si lamenta con lo...

Il giallo Annozero e Travaglio. Santoro si infuria nella conferenza stampa

E' infuocatissima la conferenza stampa di presentazione di Annozero, la trasmissione di Michele Santoro che dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) partire giovedì sera su RaiDue. La rete, controlla...

Wikiflop. Per adesso

Ma che cavolo, Assange. Tutto 'sto casino per raccontarci quattro fregnacce che sapevamo già? E tra l'altro neanche troppo arricchite da commenti al vetriolo. - Ahmadinejad il nuovo Hitler (ma chi...