Skip to main content

Ufficiale: il decreto Imu-Bankitalia era un regalo ai banchieri. Dividendi quintuplicati

 |  Redazioni Sconfini

Alcuni mesi fa il decreto Imu-Bankitalia svelò il volto peggiore della partitocrazia (Pd.Pdl, Sc, Ncd) asservita al sistema bancario.

 bankitaliadividendiCon una legge contestatissima dal M5S cui fu tolto il diritto di parola con la ghigliottina della Boldrini furono modificate pesantemente le regole che da decenni erano valide per stabilire dividendi e assetto proprietario di Bankitalia. Si parlò di un regalo da oltre 7 miliardi di euro alle banche e di un impoverimento della ricchezza (pubblica) fisicamente detenuta nei caveau.

Dopo la votazione, per capire il livello della politica di questi tempi, i deputati Pd cantarono "Bella Ciao" per schernire i pentastellati che protestavano per non aver potuto rendere dichiarazioni in Aula e far decadere il decreto che sarebbe scaduto poche ore dopo.

Il futuro dirà se l'assalto ai lingotti sarà completato da questa famelica orda di banchieri. Nel frattempo ciò che è sicuro è che i dividendi agli azionisti privati rispetto al 2011 e 2012 saranno più che quintuplicati!

Dai 70 milioni degli ultimi anni ai 380 milioni del bilancio 2013. Questo perché il dividend yield è schizzato dallo 0,9 al 5,1% (link immagine).

---

Ti è piaciuta la notizia? Clicca qui e metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per restare sempre aggiornato.


Altri contenuti in Economia

Borse, crollo mondiale degli indici

Quando a New York una delle più importanti banche del mondo come Lehman Brothers, forte di un prestigio straordinario e di oltre 100 anni di storia, fallisce da un giorno all'altro, creando decine ...

Fiat Panda a 4.990 euro, Grande Punto a 6.450 euro. Dove? In Germania

Il mercato dell'auto in Italia è sull'orlo del baratro e a farne le spese, prima ancora delle case automobilistiche, potrebbero essere le reti di vendita. Emerge infatti con il passare dei giorni t...

Lo spread retributivo signor Rossi vs Onorevole

Da oltre un anno l'Italia è soffocata dal famigerato spread e dalle conseguenze che "impone" ai governi quando supera una certa soglia. Per i cittadini la ricetta è sempre quella: tasse, taglio di ...

Moody's vede al ribasso il rating delle banche italiane. E i Tremonti bond non vengono utilizzati come previsto.

E infine è toccato anche alle banche italiane. Moody's, dopo aver già abbassato l'outlook da stabile a negativo a quasi tutti i sistemi creditizi europei, ha visto al ribasso anche l'outlook del si...

Cari vecchi, passate la mano. Il vostro mondo è finito

Ricapitoliamo: un governo di tecnocrati (il più vecchio d'Europa e uno dei più vecchi del mondo con la sua età media di 64 anni) non eletti dal popolo sovrano e guidati da un neoliberista vicino al...