Skip to main content

Di Pietro: Berlusconi finirà come Saddam

 |  Redazione Sconfini

Antonio Di Pietro gongola. Il suo acerrimo nemico, il premier Silvio Berlusconi vede - stando a moltissime autorevoli fonti - avvicinarsi in fretta la parola "fine" della sua carriera politica e così il "giustizialista" in occasione della riunione di partito che si sta tenendo a Vasto in questi giorni dichiara: "Presto ci sarà l'implosione di Berlusconi, che cadrà con il dito alzato, facendo finta di niente fino all'ultimo minuto, esattamente come Saddam Hussein". Poi accusa il premier di  aver "ridotto il paese al lastrico, alla invivibilità e al discredito internazionale" e infine lo irride prendendo spunto dalle sue stesse parole: "Questo governo è il peggiore degli ultimi 150 anni e Berlusconi è stato il premier peggiore. Se ne vada per sempre prima della celebrazione dei 150 anni dell'unità d'Italia".

E' la vendetta del leader di un partito che, dopo il successo alle ultime amministrative e alle ultime elezioni europee è stato cancellato per volontà proprio di Silvio Berlusconi da tutte le televisioni controllate dal premier: RaiUno, RaiDue, Italia1, Rete4 e Canale5.

Manca però ancora l'alternativa al post Berlusconi ma su questo, per ora, neppure Di Pietro è in grado di sbilanciarsi. Ciò che è certa è la concertazione che in queste settimane D'Alema, Fini, Rutelli e Casini stanno tentando per uscire dall'impasse. Un mega inciucione da far drizzare i capelli a milioni di italiani, dal quale proprio Tonino resterebbe fuori.

Piccata la reazione di Sandro Bondi, berlusconiano di ferro: "Il leader dell'Italia dei Valori si comporta come un bandito".


Altri contenuti in Politica

Quella strana sensazione di dejà vu

C'è un comandante di una grande nave che ha la tendenza di fare lo spaccone.   Per pavoneggiarsi con amici (e soprattutto amiche) commette una serie di bestialità che spingono la nave su uno scogli...

Il Re Mida al contrario colpisce ancora

C'era una volta Re Mida. Tutto quello che toccava diventava oro. In tempi più recenti i nostri posteri rideranno del Re Mida al contrario, il premier che (quando va bene) trasforma tutto in letame...

Ti servono 100 euro? Vai alla manifestazione del Pdl

La denuncia arriva dal blog di Stefano Mascia, uno dei leader del popolo viola: a Roma le agenzie interinali stanno tempestando di telefonate i tanti disoccupati della capitale proponendo un lavoro...

Scacco matto

Con quattro mosse in meno di 24 ore Beppe Grillo ha impresso un'accelerazione straordinaria al processo di rinnovamento della politica italiana. La prima quando ha pubblicato sul suo blog la richie...

Il silenzio è d’oro, ma c’è qualcuno che se lo ricorda?

Non vi è dubbio che il nostro tempo sia caratterizzato da una globalizzazione dell’informazione e soprattutto da una polverizzazione della parola che ci raggiunge, ci informa e – ahimè! – ci tedia ...