Skip to main content

Ancora 996 annunci e finalmente sarà finita

 |  Redazioni Sconfini

"Per dimostrare che non sono un malato di annuncite ho fatto realizzare il sito passodopopasso.it per dar corpo al cronoprogramma che annunciamo oggi".

Più o meno queste sono state le parole di Matteo Renzi nell'ultima conferenza stampa di 3 giorni fa: due annunci (il nuovo cronoprogramma e il nuovo sito) per dimostrare che non è malato di annuncite sono un buon inizio per chi deve disintossicarsi.

renziscuolaAl suo fianco, i suoi ministri, contagiati anche loro da annuncite giocano a chi le spara più grosse.

La Boschi che, in barba a qualunque dato reale, annuncia trionfalmente di un aumento degli occupati grazie alla loro "riforma del mercato del lavoro" che peraltro ancora non è ancora passata nelle parti salienti dalle forche caudine del Parlamento. Un raro caso di mercato del lavoro che risponde ancora prima dell'approvazione della legge? Mistero.

Renzi che annuncia lo Sblocca Italia, il solito pasticcio fatto di decreti omnibus in cui c'è un po' di buono e tantissimo marcio in perfetto stile berlusconiano. E già che c'è (ri)annuncia progetti già annunciati a febbraio e che dovevano essere già conclusi in 100 giorni come la riforma della P.A.

Padoan che la settimana scorsa annunciava: "Nella scuola si può tagliare" viene smentito da un nuovo annuncio di Renzi "assumeremo 150mila nuovi insegnanti". Ma sono 150mila in quanto tempo? E sono in aggiunta o andranno solo in parte a sostituire quelli che andranno in pensione? E poi come si sposa questo annuncio con l'altro annuncio che promette un taglio dei costi della P.A.? Nebbia totale.

Se i 100 giorni sono diventati 1000 almeno sappiamo che non potranno diventare 10000 tra 996 giorni dal momento che prima o poi (almeno alla Camera) ci lasceranno forse votare.

Quindi il non malato di annuncite ce lo dobbiamo sorbire per altri 996 giorni, pardon annunci, prima di entrare in campagna elettorale dove finalmente il Bomba potrà dar sfogo a qualche annuncio roboante per vincere ancora le elezioni con argomenti decisivi come quello di fare la spesa per 2 settimane con 80 euro oppure quello di far trionfare l'Italia dei giovani, dei rottamatori, ovvero quella che continuerà indefessa a farsi consigliare da Berlusconi.

---

Ti è piaciuta la notizia? Clicca qui e metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per restare sempre aggiornato


Altri contenuti in Politica

Mengelderoli

Dunque è ufficiale. Il piede di porco con cui la decadente partitocrazia tenta di scardinare la volontà del popolo attraverso la riscrittura della legge elettorale lo tiene in mano Calderoli. L'inv...

E D'Alema affogò in un bicchier di vino... anzi in 2.000 bottiglie

C'era una volta un colosso tra le cooperative rosse, la Cpl Concordia. Il suo ex presidente, Roberto Casari da poco in pensione, è da qualche settimana ufficialmente indagato per concorso esterno i...

Contro il lodo Alfano già raccolte 1 milione di firme

Il successo della raccolta di firme per indire il referendum contro il lodo Alfano è stato strabiliante. In poche settimane, ai banchetti allestiti in tutte le principali città del paese dall'Itali...

La Russa show. Dal "Pedofilo" al "Possono morire ammazzati" al "Che ti venga un cancro"

Ignazio La Russa è un politico passionale. Ha il fuoco vivo addosso. Non ama i tatticismi. Questa sua passione, a volte però fa mettere in secondo piano, la sua educazione delicata e very british, ...

Berlusconi assolto, Ruby nipote di Mubarak e altre divertenti storie italiane

Speravamo di non parlare più di Berlusconi, e in un certo senso i sondaggi in picchiata per Forza Italia ci stavano dando ragione. Poi è arrivata la sgradevole sentenza della Cassazione che ha asso...