Skip to main content

Deliri padani

 |  Redazione Sconfini

Umberto Bossi sul rischio di imminente caduta del Governo Berlusconi: "Noi abbiamo fatto leggi pesantissime contro la mafia e quindi c'era il rischio che se la pigliassero con Berlusconi" (05/10/09).

A parte la rimozione di magistrati che fanno inchieste scomode che coinvolgono politici e criminalità organizzata, il tentativo di bloccare i processi attraverso l'abbreviazione della prescrizione, l'aver messo un freno alle procedure per ottenere rogatorie internazionali, aver depenalizzato il falso in bilancio, tentare di frenare l'accertamento della verità sulle stragi che hanno ucciso i giudici Falcone e Borsellino, tentare di bloccare ad ogni costo l'attività investigativa e rendere impossibili le intercettazioni telefoniche, accogliere in casa uno "stalliere" mafioso e pluriomicida, corrompere giudici e testimoni in vari processi, frequentare boss mafiosi ai matrimoni, essere stati soci in affari di famosi criminali e aver permesso con lo scudo fiscale di ripulire enormi capitali illeciti facendoli rientrare anonimamente in Italia il Governo Berlusconi e i suoi sodali saranno certamente ricordati come grandi persecutori della Mafia.

---

Ti è piaciuta questa "perla"?

Clicca qui e vota OK (in alto a sinistra). Grazie!


Altri contenuti in Perla del giorno

Bossi e i vecchi galli

«Noi potremmo entrare in funzione solo trascinando il popolo. E il popolo lo abbiamo, sono i vecchi Galli». Umberto Bossi, sulla possibilità che il lodo Alfano fosse dichiarato incostituzionale dal...

Fertility Day: il nuovo opuscolo sembra un fake e invece è vero

Che il Ministro Lorenzin non fosse il Ministro della Salute ideale lo si è capito subito. Berlusconiana della prima ora, scelta da Enrico Letta nel 2013 e confermata da Renzi l'anno successivo può ...

Lapsus o confessione?

"Ho speso più di 200 milioni per pagare consulenti e giudici". Silvio Berlusconi 09/10/09. Un "lapsus" che ha fatto subito sorridere gli astanti che hanno ascoltato l'esternazione del Cavaliere, ch...

D'Alema non sapeva

"...NON MI ERA STATO SPIEGATO BENE CHE ERA UN VOTO IMPORTANTE..." Massimo D'Alema si giustifica così alle pressanti domande relative alla sua assenza (e quella di molti altri esponenti del Partito ...

Renata Polverini è un colmo dei colmi ambulante

                                        Quando si era bambini si giocava a trovare il colmo dei colmi. Ricordate?   C'è chi era convinto che il pizzaiolo che ha la moglie che si chiama Margherita ...