Skip to main content

Tremonti pentito

 |  Redazione Sconfini
tremonti2"Non credo che la mobilità sia di per sè un valore. Per una struttura sociale come la nostra, il posto fisso è la base su cui costruire una famiglia. La stabilità del lavoro è alla base della stabilità sociale". Giulio Tremonti (19/10/2009).

Il ministro del debito pubblico fuori controllo interviene così a Milano, al convegno promosso dalla Bpm sulla partecipazione dei lavoratori all'azionariato delle imprese. Questa uscita del ministro, peraltro perfettamente condivisibile, giunge dopo un quindicennio di dichiarazioni e leggi (molte promosse dallo stesso Tremonti) che andavano in senso perfettamente contrario. Il grande elogiatore delle legge Biagi, della globalizzazione, della flessibilità si rimangia tre lustri di disastri sociali ed economici in pochi istanti.

Ma in che mani sono le finanze italiane? Magari tra quindici anni ci dirà che tutte le sue politiche economiche sono state un fallimento ed è per questo che l'Italia è andata in default?

---

Foto tratta da wikimedia commons


Altri contenuti in Perla del giorno

Fine dei vitalizi: dinosauri in rivolta. Occhetto: "mantengo due figli disoccupati con quei soldi"

Come abbondantemente promesso in campagna elettorale uno dei primi risultati che dovrebbero portare a casa i 5 Stelle è il taglio dei vitalizi. Non un'eliminazione totale ma un ridimensionamento in...

Quella che vedete è la Lorenzin dopo una settimana sul lettino abbronzante

Esilarante, ma anche un po' pietoso, episodio della serie la toppa è peggio del buco per l'ex deputato e segretario regionale della Lega Nord in Emilia Romagna, Fabio Ranieri. Sul suo profilo Faceb...

Bersani non vuole Verdini nel giardino di casa. Ma non si è accorto che è già dentro?

Il povero Pierluigi Bersani, mandato a nome della Ditta in avanscoperta contro il sordido tramestio di poltrone che agita l'attività di Governo e dei suoi più preziosi collaboratori (i temibili ver...

Marameo ai giudici

Per coloro ai quali non fosse chiaro qual è "l'utilizzatore finale" del decreto sul legittimo impedimento firmato ieri da Firmatutto Napolitano consigliamo Libero, cui almeno per una volta non manc...

Calderoli: chi decide le sorti del paese votando le leggi deve essere eletto, non nominato

 La nomina dei 4 nuovi senatori a vita sta facendo esplodere la tensione nel centrodestra. Al punto da ascoltare Calderoli (padre del porcellum, la legge elettorale che cozza con Costituzione e con...