Skip to main content

Sfida in tv. Grillo stravince su Renzi e Berlusconi

 |  Giuseppe Morea

Quella di ieri è stata una serata molto importante per capire il livello di interesse che il pubblico ripone nei principali leader dei tre partiti più gettonati nelle urne.

Non era mai successo che tutti e tre fossero quasi contemporaneamente ospiti in altrettanti trasmissioni televisive. Il risultato in termini di ascolti premia in modo clamoroso la potenza televisiva di quello che resta ancora oggi uno dei migliori monologhisti del mondo dello spettacolo, Beppe Grillo, a prescindere dal suo nuovo format politico.sfidashare

Di colpo, nonostante fosse sfavorito dalla seconda serata rispetto agli avversari, è emerso il maggiore interesse che il Movimento 5 Stelle suscita nel pubblico. Non è detto che ciò si tramuti in vittoria elettorale, anzi, però è un indizio.

Renzi era ospite di Piazzapulita e ha registrato in prima serata il 4,49% di share con 1.115.000 spettatori.

Berlusconi era a Quinta Colonna ed è rimasto indietro di pochissimo rispetto al premier quanto a spettatori ma ha avuto un share in quel momento leggermente migliore: 4,74% di share con 1.107.000 spettatori.

Grillo era a Porta a Porta in seconda serata e la sua performance è fuori portata rispetto ai suoi avversari: 26,88% di share e 4.276.000 milioni di spettatori.

Domenica scopriremo se è in arrivo un nuovo boom del M5S anche nelle urne.

---

 


Altri contenuti in Politica

Stasera la D'Addario ad AnnoZero. La strategia del Pdl

Il terrore negli occhi degli uomini del Pdl e dei berluscones è ben visibile. La paura palpabile. La tensione si taglia con l'accetta nelle riunioni politiche. Oggi una prostituta andrà in tv (per ...

Celebrazioni per il muro di Berlino: Berlusconi dorme durante gli interventi dei capi di Stato

Durante le celebrazioni che si sono svolte ieri per celebrare i 20 anni della caduta del muro di Berlino, si sono succeduti anche gli interventi dei capi di stato o esponenti dei ministeri degli Es...

Giovani, che orrore (parte II)

Roberto Antonione: «La nostra società ricca e appagata, paradossalmente, svantaggia quelli che dovrebbero essere i protagonisti naturali del cambiamento e dell’innovazione». Nella conversazione con...

Occhio Ilda, arriva l'esercito delle libertà

"Arriva un momento nella vita in cui capisci che combattere per un ideale non è più una scelta, ma un obbligo". Simone Furlan inizia così il suo post di presentazione del progetto da lui ideato "L'...

Salerno: De Magistris prosciolto dalle accuse di abuso d'ufficio e rivelazione di segreto istruttorio

Il giudice delle indagini preliminari di Salerno Maria Teresa Belmonte ha disposto l'archiviazione dell'ex pm di Catanzaro Luigi De Magistris nell'ambito dell'inchiesta Toghe Lucane con un provvedi...