Skip to main content

I trucchi della sposa: la cura parte dal viso

 |  Redazione Sconfini

Il giorno del proprio matrimonio è uno dei più importanti nella vita di una donna, assieme a quello della nascita dei propri figli. Per renderlo davvero indimenticabile si vuole apparire al meglio, radiose e distese; la soluzione più semplice e sicura consiste nel ricorrere alle mani esperte di un’estetista professionista.


È consigliabile cominciare i trattamenti diversi mesi prima, non solo per avere tutto il tempo necessario all’ottenimento di un risultato ottimale, ma anche per poter intervenire in tempo su eventuali reazioni della pelle. La pelle, infatti, soprattutto nei periodi di stress, può reagire sensibilizzandosi molto o dando vita ad eruzioni cutanee.


sposaIn attesa del grande giorno, è fondamentale concedersi un’alimentazione bilanciata, ricca di tutti i principi nutritivi necessari ad un perfetto nutrimento della pelle. L’estetista, infatti, può operare solo dall’esterno, mentre per un benessere globale è necessaria una sinergia fra più fattori. Una corretta alimentazione rende la pelle radiosa, nutrita ed idratata dall’interno, e permette di massimizzare gli effetti di qualsiasi successivo trattamento.


Per apparire al meglio sono consigliati trattamenti drenanti o snellenti, a seconda delle necessità, da iniziare alcuni mesi prima. Non va trascurata la depilazione, in modo da avere un corpo morbido e seducente;quella effettuata in un istituto è sicura e delicata poiché al titanio, e inoltre è tenuta costantemente a temperatura ideale dallo scalda-cera.


La parte del leone nella preparazione della sposa la gioca certamente la cura del viso; sarà infatti proprio il viso a restare impresso nelle foto e nei filmati. Per presentarsi smaglianti sono consigliate delle sedute di pulizia, in modo da eliminare le eventuali impurità, e dei trattamenti super idratanti per contrastare l’effetto inaridente del vento, del sole o delle lampade, a seconda della stagione in cui ci troviamo. Non vanno poi dimenticati i prodotti da auto-cura per continuare il trattamento anche a casa. Spesso, per risparmiare, si preferisce acquistare prodotti economici, magari al supermercato. Si tratta di un errore diffuso basato sull’illusione di un ipotetico risparmio; in realtà, i prodotti professionali, pur avendo un prezzo superiore, non solo apportano maggiori benefici alla pelle, ma grazie alla minore quantità di prodotto necessaria durano decisamente di più.


Un viso ben curato è la base migliore per il trucco sposa, un altro passaggio fondamentale nel corso della preparazione. A torto, spesso si chiede un trucco che faccia sembrare diverse; invece, bisognerebbe puntare a un trucco semplice, capace di far risaltare la radiosità della sposa senza modificarne eccessivamente i tratti. Nel caso in cui fossero necessarie alcune correzioni si possono programmare delle sedute di trucco semi-permanente, ma è consigliabile farlo con lauto anticipo in modo da permettere la cicatrizzazione della pelle e lo smaltimento del pigmento in eccesso. Bisogna anche ricordarsi dell’importanza della seduta di prova del trucco, per permettere eventuali modifiche e massimizzare il risultato finale.


Nella scelta del trucco sposa rivestono particolare importanza l’abito e l’acconciatura; la tonalità dell’abito, in particolare, deve essere coordinata ai colori del trucco al fine di evitare antiestetiche contrapposizioni di colore.


Non dimentichiamo poi la cura delle mani e dei piedi, due trattamenti indispensabili, troppo spesso trascurati. Da provare i trattamenti con la paraffina calda che restituiscono alle estremità morbidezza e splendore, preparandole ai successivi passaggi come la pedicure e la french manicure.


Va sfatato, inoltre, il mito riguardante lo sposo: non è solo la donna a potersi concedere coccole e attenzioni, gli stessi trattamenti sono rivolti anche agli uomini.


I migliori centri estetici forniscono pacchetti denominati “beauty day” capaci di rimettere letteralmente a nuovo il cliente; tali offerte non sono solo dedicate agli sposi, ma anche a chi è desideroso di ritrovare il proprio benessere magari a seguito di un periodo particolarmente intenso e stressante.

G.D.

 


In collaborazione con Help!

 


Altri contenuti in Wellness/Fitness

Combattere la cellulite grazie alla cavitazione

La cellulite, per molte donne, è un problema grave e ora che l’estate è arrivata ancor di più. Esistono molti per combatterla, però oggi vogliamo parlarvi in particola della cavitazione. Un trattam...

Il farmacista informa

26/08/2011 - Le prugne secche rinforzano le ossa Mangiare prugne secche fa bene alle ossa, specie dopo la menopausa. La notizia arriva da uno studio pubblicato sul British Journal of Nutrition e co...

I segni del tempo: non solo rughe

  Succede così. Improvvisamente, una mattina, ci si guarda allo specchio e si nota un segno sul viso che prima non c’era. La reazione è legata allo stato d’animo, alla personalità del soggetto. Ver...

Giocare all’aria aperta da piccoli previene la miopia

Per prevenire la miopia nei bambini bisogna trascorrere più ore all’aria aperta. In una settimana, per ogni quattro ore che un bambino gioca in un luogo all’aperto, diminuisce del 2% il rischio di ...

È tutta una questione di fermenti

Che cos'è lo yogurt? Quali sono le sue caratteristiche? A cosa servono i probiotici? Come si fa lo yogurt in casa? Per approfondire l'argomento ci siamo rivolti alla dottoressa Sabrina Di Santolo, ...