Skip to main content

Entomo, l'uomo insetto supereroe di Napoli

 |  Redazione Sconfini

entomo, napoli, super eroe, logoPaperopoli ha Paperinik, Topolinia ha Superpippo, Gotham City ha Batman, New York ha l'Uomo Ragno, Smallville ha Superman, Los Angeles ha Wonder Woman, Napoli ha Entomo "the Insect Man". Non è un nuovo fumetto in salsa partenopea, ma una persona in carne e ossa, un trentunenne napoletano dall'identità misteriosa che da qualche tempo, vestito del suo costume e del suo mantello e forte dei suoi "super poteri" pattuglia le strade del capoluogo campano per sventare piccoli atti criminali o per segnalare alle forze dell'ordine i pericoli, per i suoi concittadini, che neppure lui sarebbe in grado di risolvere.

Ma Entomo non è solo la risposta meridionale alle "ronde padane", anche perché è arrivato molto prima. E' un giustiziere mascherato che lavora per "Salvare il mondo dei napoletani", ha creato una sua pagina su Myspace ed è in contatto con gli altri 200 eroi in carne e ossa riconosciuti ufficialmente, che proteggono le rispettive città: il più famoso di tutti, nonché anche il leader indiscusso tra i supereroi mondiali è Super Barrio Gomez che a Città del Messico combatte dalla parte dei poveri.

«Non sono un mitomane» precisa subito Entomo che spiega anche di avere dei superpoteri, che non riesce a qualificare, né a sfruttare appieno: «Come gli insetti posseggo riflessi incredibili, nonché alcuni talenti che la scienza tradizionale non può spiegare. So captare nelle persone sfumature psicologiche sconosciute ai più. Io chiamo questa facoltà "Parallelogramma": nemmeno io la comprendo appieno». E così, armato di Parallelogramma, l'uomo insetto pattuglia la città. Giorno o notte non fa differenza, i suoi interventi consistono nel fermare «i piccoli crimini che posso fermare, altrimenti avverto anonimamente la polizia». Anche se evita accuratamente di incrociare pattuglie per non essere smascherato e identificato.

Ispirato, e forse plagiato, dai fumetti, Entomo combatte non solo la microcriminalità ma si batte per promuovere una coscienza ambientalista tra i suoi concittadini tra i vicoli di Napoli.

«Pratico una tecnica chiamata Krav Maga - spiega al Corriere del Mezzogiorno Entomo - cerco di disarmare il nemico senza ferirlo. Molte volte ho affrontato dei teppisti basandomi sulla velocità. Generalmente desistono. Il costume gioca da diversivo».

Anche su Rai4 è stato trasmesso uno speciale su Entomo.

Ma Entomo combinerà davvero qualcosa? O sarà un'altra bufala del web?


Altri contenuti in Cronaca

La nuova Alitalia non è molto diversa dalla vecchia. Il figlio del Ministro trova sempre posto

Tragicomica vicenda in salsa italiota per la nuova Alitalia. Il tutto, a dimostrare che i legami politica-compagnia di bandiera, che hanno portato allo sfacelo la vecchia Alitalia sono lontani dall...

I boss mafiosi investirono su Milano2

"Dopo le inchieste e le denunce della commissione antimafia e il caso della sua querela al capo della polizia, mio padre decise di spostare i suoi investimenti lontano da Palermo". Correvano gli an...

Golden Rubbish: indagato il padre della Marcegaglia. Dirigenti Lucchini agli arresti domiciliari

Da un'inchiesta sulla morte di un operaio in un impianto di Scarlino dove venivano trattati rifiuti speciali pericolosi in maniera non corretta, sono emersi presunti movimenti illeciti di colossali...

A Onna resta in piedi una sola casa. E' il nuovo simbolo della legalità edilizia

Il paesino di Onna, frazione che contava poco più di 200 anime prima del terremoto che ha colpito l'Abruzzo durante la notte del 6 aprile scorso, è stato raso quasi interamente al suolo dal sisma....

Nuove accuse di Ciancimino a Dell'Utri

Ancora rivelazioni scomode escono dalla bocca di Ciancimino jr, figlio dell'ex sindaco mafioso di Palermo Vito. Marcello Dell'Utri, più volte chiamato in causa dalle esternazioni del loquace teste ...